Free - Il Cerro Torre e io

19,60 €
12,50 €
You save:
2,94 €
In Stock
Nel gennaio 2012, insieme al compagno di arrampicata Peter Ortner, David Lama è finalmente riuscito ad arrivare in cima al Cerro Torre, in libera, e a spostare ancora un po’ più in là l’asticella dell’«impossibile» nell’alpinismo.
 Torna a: Esplorazioni / Montagna

Free 

- Il Cerro Torre e io

di Davis Lama

pagine 194

 

«David Lama ha scalato il Cerro Torre in libera. Un'impresa che credevo impossibile.» REINHOLD MESSNER 

«Non hai la minima possibilità di farcela!» Così ha detto la leggenda dell’arrampicata sportiva Jim Bridwell, quando David Lama gli ha sottoposto il suo piano. Ma David, allora diciannovenne campione europeo di arrampicata, non si è lasciato scoraggiare: voleva salire in libera la via del compressore del Cerro Torre, 900 metri di granito verticale che negli anni, a partire dal tentativo di Cesare Maestri, era stata teatro delle imprese incompiute e più spettacolari dell’alpinismo mondiale.

Ha trascorso tre inverni ai piedi della vetta leggendaria della Patagonia, fino a quando, nel gennaio 2012, insieme al compagno di arrampicata Peter Ortner, David Lama è finalmente riuscito ad arrivare in cima al Cerro Torre, in libera, e a spostare ancora un po’ più in là l’asticella dell’«impossibile» nell’alpinismo.

Recensioni

Sabato, 16 Gennaio 2016

Bellissimo libro,
un'occasione tra l'altro per la storia della celebre via del compressore

(R)