Corpo a corpo

13,00 €
8,29 €
You save:
1,95 €
In Stock
Un percorso temerario e trepidante per il lato freak del giornalismo letterario: Gabriela Wiener ci regala con queste 13 divertenti crónicas uno spaccato sui lati più oscuri e meno esplorati della nostra società. Inizia con un viaggio dantesco attraverso le carceri sudamericane per studiare il linguaggio segreto dei tatuaggi, segue poi l'esplorazione dell'universo degli scambisti; una traversata notturna dei tenebrosi sentieri del Bois de Boulogne; l'esperienza in prima persona della donazione di ovuli; un rituale d'assunzione dell'ayahuasca nel mezzo della selva amazzonica. Il tutto con il fine di provare personalmente quello di cui poi scriverà.
 Torna a: Politica / Società

Corpo a corpo

di Gabriela Wiener

 [Perù]

 

 

Un percorso temerario e trepidante per il lato freak del giornalismo letterario: Gabriela Wiener ci regala con queste 13 divertenti crónicas uno spaccato sui lati più oscuri e meno esplorati della nostra società. Inizia con un viaggio dantesco attraverso le carceri sudamericane per studiare il linguaggio segreto dei tatuaggi, segue poi l'esplorazione dell'universo degli scambisti; una traversata notturna dei tenebrosi sentieri del Bois de Boulogne; l'esperienza in prima persona della donazione di ovuli; un rituale d'assunzione dell'ayahuasca nel mezzo della selva amazzonica. Il tutto con il fine di provare personalmente quello di cui poi scriverà. Fortunatamente la nostra eroina del giornalismo gonzo più estremo esce indenne da queste esperienze e ce le può raccontare con un sarcasmo e una perspicacia degne dei migliori maestri del nuovo giornalismo sudamericano.

 

Autore

Gabriela Wiener è nata in Perù nel 1975, ma vive a Barcellona dal 2003. Scrittrice, poeta e giornalista, collabora con diversi quotidiani e riviste come Etiqueta Negra, El País e La Vanguardia. Una delle voci più innovative della nuova crónica latinoamericana, giornalista gonzo degna erede di Hunter S. Thompson e David Foster Wallace, Gabriela Wiener si immerge nella realtà che vuole raccontare, si espone sempre in prima persona con grande coraggio e lucidità e parla di sesso senza clamore ma anche senza pudore per smascherare tanti falsi miti di uno dei più grossi tabù di tutti i tempi.

NUOVO
BROSSURA

Recensioni

Giovedì, 26 Marzo 2015

bellissimo!!!

(R)