Il giocatore

13,00 €
8,29 €
You save:
1,95 €
In Stock
La storia si svolge a Roulettemburg, in Germania, il protagonista è Aleksej Ivanovic outchitel (precettore) della famiglia di un generale russo. Aleksej vive, per motivi economici del generale, in albergo con la famiglia di esso e alcuni suoi “amici”: De Geniex soprannominato ”il francesino”, di cui Aleksej ha una pessima opinione, Madamoiselle Blanche, giovane donna francese di cui il generale è perdutamente innamorato, che acconsente di vivere col generale solo per l’enorme eredità che quest’ultimo riceverà a breve dalla nonna e infine mister Astley, figura misteriosa e taciturna. Aleskej si innamora della figliastra del generale, Polina, la quale però lo disprezza e tramite “ricatti amorosi” lo convincerà a giocare per lei alla roulette. Così Aleksej incomincia a giocare con i soldi di Polina, dando così il via a un veloce e progressivo decadimento dell’anima e del corpo, facendoli perdere il senso della misura e della razionalità.
 Torna a: Graphic & Novel

Il Giocatore

di Miquel e Godart

tratto dal romanzo di Fedor Dostoevskij

Collana: Narrativa fra le nuvole

96 pag., brossurato, colori

Formato 21×28,5 cm

 

SINOSSI:

La storia si svolge a Roulettemburg, in Germania, il protagonista è Aleksej Ivanovic outchitel (precettore) della famiglia di un generale russo. Aleksej vive, per motivi economici del generale, in albergo con la famiglia di esso e alcuni suoi “amici”: De Geniex soprannominato ”il francesino”, di cui Aleksej ha una pessima opinione, Madamoiselle Blanche, giovane donna francese di cui il generale è perdutamente innamorato, che acconsente di vivere col generale solo per l’enorme eredità che quest’ultimo riceverà a breve dalla nonna e infine mister Astley, figura misteriosa e taciturna. Aleskej si innamora della figliastra del generale, Polina, la quale però lo disprezza e tramite “ricatti amorosi” lo convincerà a giocare per lei alla roulette. Così Aleksej incomincia a giocare con i soldi di Polina, dando così il via a un veloce e progressivo decadimento dell’anima e del corpo, facendoli perdere il senso della misura e della razionalità.

 

NUOVO
BROSSURA

Recensioni

Sabato, 11 Aprile 2015

un altro capolavoro della letteratura
in un versione grafica davvero eccezionale,

storia bellissima, disegni superbi

(R)