Il panettone

15,00 €
14,25 €
You save:
0,75 €
In Stock
Il panettone sembra non avere segreti: la sua massiccia diffusione da supermercato uccide quel senso di mistero dal quale di solito nasce la curiosità. Invece, il compagno fisso dei nostri Natali serba non poche sorprese per chi ama andare oltre il primo morso. L’autore si propone di saziare gli appetiti cultural-gastronomici sul dolce natalizio di Milano, facendo luce sulle sue origini, su che cosa queste hanno a che fare con un aiutante del cuoco di Ludovico il Moro, con un giovane falconiere della casata Atellani, con una suora di nome Ughetta. E, siccome le leggende sono interessanti, ma la storia è un’altra cosa, qui si svela anche quando è nata l’usanza del “pane grande”, quando ha cominciato a chiamarsi panettone e si enumerano le ipotesi sul perché.
Autore
STANISLAO PORZIO
 Back to: Food & Wine

Il panettone

- Storia, leggende e segreti di un protagonista e del Natale

Autore STANISLAO PORZIO

Pagine 200

Formato 11,5X22 cm

 

Tutti sanno che cos’è, tutti l’hanno assaggiato e continuano a ripetere lo stesso rito ogni dicembre.

Il panettone sembra non avere segreti: la sua massiccia diffusione da supermercato uccide quel senso di mistero dal quale di solito nasce la curiosità. Invece, il compagno fisso dei nostri Natali serba non poche sorprese per chi ama andare oltre il primo morso. L’autore si propone di saziare gli appetiti cultural-gastronomici sul dolce natalizio di Milano, facendo luce sulle sue origini, su che cosa queste hanno a che fare con un aiutante del cuoco di Ludovico il Moro, con un giovane falconiere della casata Atellani, con una suora di nome Ughetta. E, siccome le leggende sono interessanti, ma la storia è un’altra cosa, qui si svela anche quando è nata l’usanza del “pane grande”, quando ha cominciato a chiamarsi panettone e si enumerano le ipotesi sul perché.

Anche il panettone di oggi, nonostante si mostri impudicamente agli sguardi in tutte le vetrine natalizie, ha i suoi lati misteriosi da indagare. Per esempio, perché, contrariamente ad altri dolci, non si prepara mai in casa; come funziona la sua produzione nelle grandi aziende; quali sono i suoi maestri indiscussi nell’ambito della pasticceria artigianale e come fanno a conferire alle loro creature quella lievitazione e quella morbidezza che ne sono la cifra inconfondibile. Piccola chicca: emerge anche un legame inatteso fra il panettone e, pensate un po’, la cucina dei cow boy.

 

Autore

Stanislao Porzio è nato a Napoli e vive a Milano, dove fa il copywriter pubblicitario. Ha scritto per Guido Tommasi Editore "Taste the West. Ricette e aneddoti della vecchia frontiera americana. Due modi di assaporare un mito" e "Natali d‘Italia. Le regioni a tavola, nei racconti di chi ci è nato" e “Panettone. Storie, leggende, segreti e fortune di un protagonista del Natale”. In una vita precedente ha insegnato storia della musica in Conservatorio e ha presentato programmi di classica a Radio 3. Nel 2002 ha pubblicato "Zampognario", dizionario su zampogne e zampognari. Per assecondare in maniera non banale l’altra sua passione, la cultura della cucina, si è calcato in testa lo Stetson ed è partito per un viaggio a ritroso nel tempo.

brossura
lIbro nuovo

Reviews

There are yet no reviews for this product.