La paura, la tua migliore amica

0 Rating
19,90 €
18,91 €
You save:
0,99 €
In Stock
Paura e coraggio vanno a braccetto nella vita di un alpinista: è questo che Alexander Huber racconta in questo libro che ripercorre la sua vita di atleta e di uomo. La paura è un’amica fedele, in grado di innescare importanti meccanismi di autodifesa: nello sport aiuta a non esagerare, a non andare troppo in là. La paura è al fianco della determinazione, necessaria per affrontare imprese considerate «folli», e ci permette di guardare dentro noi stessi. Come ha fatto Huber, che ha trovato la forza di analizzare lucidamente un periodo molto buio della sua vita, durante il quale ha ricercato con fatica la propria identità, combattendo contro la depressione. Provare paura, e affrontarla di petto, insomma, ci permette di uscire dalle difficoltà più resilienti e in sintonia con noi stessi.
Autore
Alexander Huber
 Back to: Esplorazioni / Montagna

La paura, la tua migliore amica

autore Alexander Huber

pagine 176

 

La paura permette di compiere il passo che non avremmo mai creduto di poter fare.

«La paura ci incita, ci protegge, ci ammonisce, ci frena, ci guida. Posso considerarla un sentimento positivo? In che misura è un’esperienza di vita intensa e necessaria? E in che modo le mie paure mi procurano una maggiore libertà e autonomia? Sono domande alle quali possiamo rispondere anche senza praticare degli sport estremi, ma abbandonando, ciascuno secondo le proprie possibilità, la cosiddetta «comfort zone» per assumersi dei rischi. In questo modo potremo affrontare la paura che insorgerà in noi, e riusciremo a rendere più intensa e ricca la nostra vita.» Paura e coraggio vanno a braccetto nella vita di un alpinista: è questo che Alexander Huber racconta in questo libro che ripercorre la sua vita di atleta e di uomo. La paura è un’amica fedele, in grado di innescare importanti meccanismi di autodifesa: nello sport aiuta a non esagerare, a non andare troppo in là. La paura è al fianco della determinazione, necessaria per affrontare imprese considerate «folli», e ci permette di guardare dentro noi stessi. Come ha fatto Huber, che ha trovato la forza di analizzare lucidamente un periodo molto buio della sua vita, durante il quale ha ricercato con fatica la propria identità, combattendo contro la depressione. Provare paura, e affrontarla di petto, insomma, ci permette di uscire dalle difficoltà più resilienti e in sintonia con noi stessi.
 
 
AUTORE
Alexander Huber è nato nel 1968 a Trostberg, in Baviera. Introdotto alla montagna dal padre, fin da ragazzino ha cominciato ad arrampicare con il fratello Thomas, maggiore di due anni, con il quale ha costituito una cordata ormai divenuta leggendaria: gli Huberbuam. Alpinista, rocciatore e free-climber, uomo di montagna a trecentosessanta gradi, è diventato famoso soprattutto per le sue spettacolari prime e prime ripetizioni delle pareti più proibitive in tutto il mondo.
lIbro nuovo
rilegato

Reviews

There are yet no reviews for this product.