7,00 €
6,65 €
You save:
0,35 €
In Stock
Aida, una principessa etiope, è catturata e condotta in schiavitù in Egitto. Radamés, un comandante militare, è combattuto nella scelta tra il suo amore per Aida e la sua fedeltà al Faraone. A complicare ulteriormente le cose, Radamés è amato da Amneris, la figlia del Faraone, ma non ricambia il sentimento della principessa.
Autore
Giuseppe Verdi
 Torna a: Teatro/Lirica (graphic)

AIDA

di Giuseppe Verdi

adattamento di Stefano Ascari e Alberto Pagliaro

36 pag., spillato, colori

formato 21 x 29,7 cm

 

Aida, una principessa etiope, è catturata e condotta in schiavitù in Egitto. Radamés, un comandante militare, è combattuto nella scelta tra il suo amore per Aida e la sua fedeltà al Faraone. A complicare ulteriormente le cose, Radamés è amato da Amneris, la figlia del Faraone, ma non ricambia il sentimento della principessa.

Alla fine lui finge di ricambiare Amneris per salvare Aida dalla schiavitù ma viene scoperto e condannato a morte per tradimento. Aida decide di nascondersi nella cripta per morire con lui e alla fine Amneris piange e prega sulla loro tomba.

brossura
lIbro nuovo

Recensioni

Domenica, 14 Giugno 2015

molto bello
avvicina i giovani alla lirica

(R)