La mia famiglia selvaggia (età dai 4)

15,50 €
13,18 €
You save:
2,32 €
In Stock
Non ci vuole l’occhio di lince per accorgersene! Il papà può essere molto feroce, ma ama crogiolarsi al sole, come un leone. La mamma, bella e slanciata come una giraffa, sembra un’indossatrice. Il fratellino ha sempre la testa fra le nuvole, come un uccello. I cugini, è facile riconoscerli, fanno sempre le smorfie come le scimmie. Poi, i nonni, gli zii, e tutto il parentado. Senza dimenticare l’amico del cuore, che se non scappa di corsa come un ghepardo, diventerà il suo innamorato. Da ultima la ragazzina, la voce narrante. Con una complice strizzatina d’occhio invita a scoprire la sua di particolarità. Magari quella di essere a righe, come una zebra… Un divertito omaggio alla stupefacente singolarità dei nostri cari.
Autore
Laurent Moreau
 Torna a: I libri di OLIVIA [bambini 0-11]

La mia famiglia selvaggia

di Laurent Moreau 

illustrazioni di Laurent Moreau 

traduzione di Paolo Cesari 

(dai 4 anni in su)

cm. 25 x 30 

pagine 28

 

Non ci vuole l’occhio di lince per accorgersene! Il papà può essere molto feroce, ma ama crogiolarsi al sole, come un leone. La mamma, bella e slanciata come una giraffa, sembra un’indossatrice. Il fratellino ha sempre la testa fra le nuvole, come un uccello. I cugini, è facile riconoscerli, fanno sempre le smorfie come le scimmie. Poi, i nonni, gli zii, e tutto il parentado. Senza dimenticare l’amico del cuore, che se non scappa di corsa come un ghepardo, diventerà il suo innamorato. Da ultima la ragazzina, la voce narrante. Con una complice strizzatina d’occhio invita a scoprire la sua di particolarità. Magari quella di essere a righe, come una zebra… Un divertito omaggio alla stupefacente singolarità dei nostri cari.

 

Autore

Laurent Moreau Giovanissimo illustratore francese di grande talento, ha già pubblicato con numerose case editrici francesi, come Actes Sud Junior, Hélium, Rouergue, Gallimard e Milan,e i suoi albi sono inconfondibili. Colori compatti, tratto avvolgente e solo in apparenza semplice, pagine vivaci sempre pullulanti di piante e animali. Eclettico e originale,ha più volte 'sconfinato' nell'ambito del fumetto, della carta stampata e della fotografia, ma rigorosamente solo con la Polaroid. Come autore unico ha pubblicato: "Nuit de rêve" (Actes Sud Junior, 2012), "A quoi penses-tu?" (Hélium, 2011), "Les Beaux Instants" (helium, 2010, "Valentin le mécanicien" (Actes Sud, 2010), "L'enfant dans la tempête" (Rouergue, 2009), "Jour de pêche" (Actes Sud, 2008). Attualmente vive a Strasburgo dove, nel 2007, si è diplomato a l' École des Arts Décoratifs. Nel catalogo di orecchio acerbo: "Dopo" (2014) e "A che pensi?" (2012).

brossura
lIbro nuovo

Recensioni

Domenica, 19 Aprile 2015

un omaggio alla famiglia e alle piccole cose che rendono ciascuna famiglia unica e stranamente assortita

(R)