TempeStina

0 Rating
13,00 €
11,05 €
You save:
1,95 €
In Stock
Stina è una bambina curiosa e intraprendente. Di più, Stina è la curiosità fatta persona: è una “cercacose”, va sempre a caccia di oggetti sospinti a riva dal mare e la sua voglia di scoprire come è fatto il mondo è talmente irrefrenabile da indurla ad uscire di casa, di notte, da sola, per guardare in faccia una tempesta. Il nonno, che di burrasche ne ha viste tante, sa però una cosa meglio di lei: per non essere colti alla sprovvista, “quando c’è la tempesta è meglio essere in due e bisogna essere ben coperti”. Spontaneità, entusiasmo, ingegno, curiosità, piedi nudi, capelli talmente biondi da sembrare bianchi, paesaggi nordici su splendide tavole ad acquerello: tutto questo è TempeStina!
Autore
Lena Anderson
 Torna a: I libri di OLIVIA [bambini 0-11]

TempeStina

Formato19 x 24 cm
pagine 32
 
[età di lettura 3-5 anni] 
 
 
 
Stina è una bambina curiosa e intraprendente. Di più, Stina è la curiosità fatta persona: è una “cercacose”, va sempre a caccia di oggetti sospinti a riva dal mare e la sua voglia di scoprire come è fatto il mondo è talmente irrefrenabile da indurla ad uscire di casa, di notte, da sola, per guardare in faccia una tempesta. Il nonno, che di burrasche ne ha viste tante, sa però una cosa meglio di lei: per non essere colti alla sprovvista, “quando c’è la tempesta è meglio essere in due e bisogna essere ben coperti”.
Spontaneità, entusiasmo, ingegno, curiosità, piedi nudi, capelli talmente biondi da sembrare bianchi, paesaggi nordici su splendide tavole ad acquerello: tutto questo è TempeStina!
 

AUTRICE

Lena Anderson nasce a Kungsholmen a Stoccolma, il 27 maggio 1939. Da piccola amava la scuola e amava sedersi su un albero ribattezzato “Kilimanjaro”. Proprio lì ha preso vita la sua immaginazione. Gli alberi sono ancora molto importanti per lei e spesso li dipinge e scrive di loro nei suoi libri. Intraprende ancora giovanissima la sua carriera di illustratrice. Dal 1954 al 1956 frequenta i corsi serali della scuola superiore d’arte, artigianato e design. Entra nel mondo giornalistico nel 1955 e impara la grafica “per la strada lunga”, diventando art director nel 1964. Nel 1971 passa all’attività freelance e nel 1972 esordisce con C’era una volta una bambina di nome Amanda. Da più di quarant’anni lavora come illustratrice e scrittrice, creando personaggi noti come Linnea, Maja, TempeStina, Pignolino e Mollan.

 

 

 

 

lIbro nuovo
rilegato

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.