Un bosco verticale

25,00 €
21,25 €
You save:
3,75 €
In Stock
Un bosco verticale è il libro in cui Stefano Boeri racconta il progetto di quello che è diventato, persino prima di essere terminato, uno degli edifici più emblematici di Milano. Un tentativo di introdurre nell’architettura un concetto che fino ad ora ne è stato del tutto estraneo: la biodiversità. Il bosco verticale non è infatti un edificio pensato unicamente per essere abitato da degli esseri umani, ma anche da altre specie (ucelli, insetti) che l’inarrestabile predominio del cemento ha scacciato dalle nostre città.
Autore
Stefano Boeri
 Torna a: Sostenibilità / Ambiente

Un bosco verticale

- Libretto di istruzioni per il prototipo di una città foresta

di Stefano Boeri 

A cura di: Azzurra Muzzonigro Guido Musante

Dimensioni: 19.0 x 24.0 cm

Lingue: Testi in italiano e inglese

Rilegatura: brossura con alette

Pagine: 160

 

“In quei mesi del 2007 stavo iniziando il progetto di 2 torri alte nel centro di Milano e di colpo – le idee interessanti e bizzarre arrivano di colpo, impreviste e taglienti – mi venne in mente di progettare come reazione alla tendenza prevalente, due torri biologiche, due torri rivestite non di vetro ma di foglie. Foglie di piante, di arbusti, ma soprattutto foglie di alberi. Due torri rivestite di vita.”

 

Un bosco verticale è il libro in cui Stefano Boeri racconta il progetto di quello che è diventato, persino prima di essere terminato, uno degli edifici più emblematici di Milano. Un tentativo di introdurre nell’architettura un concetto che fino ad ora ne è stato del tutto estraneo: la biodiversità. Il bosco verticale non è infatti un edificio pensato unicamente per essere abitato da degli esseri umani, ma anche da altre specie (ucelli, insetti) che l’inarrestabile predominio del cemento ha scacciato dalle nostre città.

 

Il libro è diviso in quattro parti:

  1. Alberi e umani”, un testo di Stefano Boeri che racconta la nascita e lo sviluppo del progetto;
  2. “Storie dal Bosco Verticale”, con alcuni piccoli racconti di Stefano Boeri illustrati da Zosia Dzierżawska;
  3. il “Dizionario illustrato del Bosco Verticale in 100 voci”, che raccoglie i concetti chiave del progetto;  
  4. “Bosco Verticale: Imparare dal I BV”, che modellizza l’esperienza per permettere la riproduzione altrove di progetti analoghi.

 

AUTORE

Stefano Boeri (Milano, 1956), è architetto e Professore di Progettazione Urbanistica presso il Politecnico di Milano, dove dirige il laboratorio di ricerca multiplicity.lab. Dal 2004 al 2007 è stato direttore della rivista “Domus” e da settembre 2007 dirige la rivista “Abitare”. Lo studio Stefano Boeri Architetti si occupa di progettazione di edifici e spazi aperti in aree urbane europee da valorizzare o recuperare. Boeri ha fatto parte, insieme a Richard Burdett, Jacques Herzog e William MacDonough, della Consulta architettonica internazionale nominata per sviluppare il Concept Masterplan dell’Expo Milano 2015.

brossura
lIbro nuovo

Recensioni

Domenica, 22 Maggio 2016

libro curatissimo, oggetto di design contiene narrazioni originai ed è quasi un manuale tecnico divulgativo, Bello!

(R)