La filosofia al presente

12,00 €
11,40 €
You save:
0,60 €
In Stock
Cosa ha da dire la filosofia? È necessario pensare l’eccezione. Bisogna essere in grado di parlare di ciò che è straordinario. Dobbiamo pensare la trasformazione della vita. La filosofia non è un dialogo. Vi sfido a indicarmi un solo e unico esempio di dialogo filosofico riuscito, che non sia stato un terribile malinteso.
Autore
Alain Badiou, Slavoj Žižek
 Torna a: Filosofia

La filosofia al presente

di Alain Badiou e Slavoj Žižek

 

Cosa ha da dire la filosofia? Essa ci dice: è necessario pensare l’evento. È necessario pensare l’eccezione. Bisogna essere in grado di parlare di ciò che è straordinario. Dobbiamo pensare la trasformazione della vita.  Alain Badiou 

Considero gli ultimi dialoghi di Platone quelli filosofici nel vero senso della parola. In questi dialoghi parla una sola persona, praticamente senza interruzioni, e le osservazioni degli altri occupano al massimo mezza pagina e sono ridotte a interventi del tipo: hai pienamente ragione, è evidente, è così. E perché no? La filosofia non è un dialogo. Vi sfido a indicarmi un solo e unico esempio di dialogo filosofico riuscito, che non sia stato un terribile malinteso. Slavoj Žižek

 

Autori

Alain Badiou è uno dei massimi filosofi viventi. Tra le sue opere ricordiamo: L’essere e l’evento, il melangolo, 2005; Deleuze. Il clamore dell’essere, Einaudi, 2004; Il Secolo, Feltrinelli, 2006; Beckett. L’inestinguibile desiderio, il melangolo, 2008; Piccolo pantheon portatile, il melangolo, 2010.

Slavoj Žižek, filosofo, è autore di numerosi volumi tra cui ricordiamo: Il soggetto scabroso, Cortina, 2003; Tredici volte Lenin, Feltrinelli, 2003; L’epidemia dell’immaginario, Meltemi, 2004; La violenza invisibile, Rizzoli, 2007; Leggere Lacan, Bollati Boringhieri, 2009; In difesa delle cause perse, Ponte alle Grazie, 2009; Benvenuti in tempi interessanti, Ponte alle Grazie,2012.

brossura
lIbro nuovo

Recensioni

Sabato, 18 Aprile 2015

due grandi contemporanei
da leggere e pensare

(R)