C'è chi dice no

12,00 €
11,40 €
You save:
0,60 €
In Stock
C'è chi dice no - Cittadini comuni che hanno rifiutato la violenza del potere di Amedeo Cottino
Autore
Amedeo Cottino
 Torna a: Politica / Società

C'è chi dice no

- Cittadini comuni che hanno rifiutato la violenza del potere

di Amedeo Cottino

pag 191

 

Il tema di questo libro è il riconoscimento.

Il riconoscimento dell’Altro. È l’ ‘io ci sono’ di un intero villaggio francese che accoglie e nasconde, dalla fine degli anni Trenta ai primi anni Quaranta del secolo scorso, i fuggiaschi dal regime franchista e gli ebrei perseguitati dal regime collaborazionista di Vichy. Sono la traumatica esperienza di Traudl Junge, la segretaria di Hitler e la sofferta vita dello scrittore tedesco Hans Fallada, diviso tra un autentico desiderio di verità e la forza potente e minacciosa della dittatura.

Sono storie individuali e vicende collettive che testimoniano la capacità dell’umano di uscire dal ruolo di Terzo, di abbandonare il mondo della menzogna, per vivere […] quello della verità […]

 

Autore

Amedeo Cottino ha studiato e insegnato presso le università di Torino, Stoccolma, Oslo, Umea. Ha diretto Istituto italiano di Cultura di Stoccolma e si occupato di diritto internazionale umanitario in qualità di esperto della Croce Rossa Internazionale.

brossura
lIbro nuovo

Recensioni

Martedì, 13 Settembre 2016

biografie e racconti di chi ha resistito e lottato

(R)