Karl Marx. Biografia intellettuale e politica (1857-1883)

0 Rating
10,20 €
9,69 €
You save:
0,51 €
In Stock
Molti biografi hanno separato la narrazione dell'esistenza di Marx dalla sua elaborazione teorica. Gli studi accademici a lui dedicati hanno, invece, spesso ignorato i principali eventi della sua vita che, al contrario, influirono notevolmente sulla realizzazione dei suoi progetti.
Autore
Marcello Musto
 Torna a: Politica / Società

Karl Marx. Biografia intellettuale e politica (1857-1883)
di Marcello Musto
341 pagine

Molti biografi hanno separato la narrazione dell'esistenza di Marx dalla sua elaborazione teorica. Gli studi accademici a lui dedicati hanno, invece, spesso ignorato i principali eventi della sua vita che, al contrario, influirono notevolmente sulla realizzazione dei suoi progetti. Inoltre, l'imponente mole di lavoro realizzata da Marx dopo la pubblicazione del Capitale e le idee innovative che ne derivarono non sono state esplorate con la dovuta attenzione. Sulla base delle nuove pubblicazioni della MEGA2, Musto dimostra che, nel periodo 1857-1883, Marx svolse con straordinaria intensità la critica dell'economica politica e ampliò il raggio delle sue ricerche a nuove discipline e aree geografiche. Egli studiò le forme della proprietà comune nelle società precapitaliste, intraprese indagini di antropologia e scienze naturali, analizzò lo sviluppo del capitalismo negli Stati Uniti e si interessò alle trasformazioni in atto in Russia a seguito dell'abolizione della servitù della gleba. Allo stesso modo fu acuto osservatore dei principali avvenimenti di politica internazionale della sua epoca e deciso sostenitore dell'indipendenza nazionale della Polonia, dell'abolizione della schiavitù durante la Guerra di Secessione Americana e della lotta per la liberazione dell'Irlanda. Al contempo, egli manifestò la più ferma opposizione al colonialismo. Questo libro documenta, con grande scrupolosità, che Marx non si occupò solo del conflitto tra capitale e lavoro e ribalta il mito, in voga negli ultimi anni, di un autore economicista ed eurocentrico.

AUTORE
Marcello Musto
è professore associato di Sociologia teorica presso la York University di Toronto. Tra i suoi libri, tradotti in oltre venti lingue, ricordiamo: Ripensare Marx e i marxismi (Carocci, 2011), L’ultimo Marx, 1881-1883 (Donzelli, 2016) e Karl Marx (Einaudi, 2018). È curatore di numerose antologie e volumi collettanei, tra i quali: Marx for Today (Routledge, 2012), Prima Internazionale. Lavoratori di tutto il mondo, unitevi! (Donzelli, 2014), I Grundrisse di Karl Marx (Ets, 2015), Karl Marx. Scritti sull’alienazione (Donzelli, 2018), Marx’s Capital after 150 Years (Routledge, 2019) e Karl Marx’s Life, Ideas, and Influences (Palgrave, 2019).

lIbro nuovo
brossura

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.