Gli animali hanno diritti?

16,50 €
14,03 €
You save:
2,47 €
In Stock
Perché siamo così propensi a difendere i diritti dei tassi e delle volpi ma non quelli di topi e zanzare? Perché è più esecrabile allevare animali per la loro pelliccia di quanto lo sia allevarli per la loro carne? Nel suo stile brillante e provocatorio, e spaziando dall’allevamento del bestiame alla caccia e alla pesca, Scruton fornisce sia occasioni di riflessione per il profano sia una risposta radicale ai difensori dei diritti degli animali, le cui preoccupazioni sentimentali spesso risultano più dannose che utili ai nostri amici.
Autore
Roger Scruton
 Back to: Filosofia

Gli animali hanno diritti?

di Roger Scruton

pag 170

 

Perché siamo così propensi a difendere i diritti dei tassi e delle volpi ma non quelli di topi e zanzare? Perché è più esecrabile allevare animali per la loro pelliccia di quanto lo sia allevarli per la loro carne?

Nel suo stile brillante e provocatorio, e spaziando dall’allevamento del bestiame alla caccia e alla pesca, Scruton fornisce sia occasioni di riflessione per il profano sia una risposta radicale ai difensori dei diritti degli animali, le cui preoccupazioni sentimentali spesso risultano più dannose che utili ai nostri amici.

 

L’autore

Roger Scruton, filosofo e polemista, è stato professore di Estetica al Birbeck College dell’Università di Londra. 

 

brossura
lIbro nuovo

Reviews

There are yet no reviews for this product.