11,50 €
10,93 €
You save:
0,57 €
In Stock
Un racconto "on the road", sull'autostrada che dalla Francia porta verso il sud, l'Italia, Roma. Una copia autostoppista e il proprietario dell'auto che li carica, un ménage à trois che si sviluppa sull’asfalto delle autostrade italo-francesi diventa un dramma psicologico di vibrante ironia, più volte ristampato in Francia in edizioni tascabili.
Autore
Henry-Frédéric Blanc
 Back to: Romanzi / Narrativa

Cloaca

di Henry-Frédéric Blanc

[Francia]

pag 72

 

Un racconto on the road, a bordo dell’autostrada che dalla Francia porta verso il Sud, verso l’Italia, verso Roma. Una giovane coppia in vacanza.

Lei, Karine, commessa part-time in un negozio di vestiti, è esplosiva e piuttosto stupida.

Lui, il narratore, è uno che fa del dolce far nulla e del disgusto del prossimo la sua filosofia di vita.

I due fanno l’autostop e una Jaguar si ferma per caricarli. Sembrerebbe tutto perfetto, ma i problemi nascono proprio in quella macchina. A guidarla uno sceneggiatore, amante della musica classica e soprattutto delle belle donne, categoria nella quale entra di tutto diritto anche Karine, che viene sedotta dalle parole e dal comportamento dell’uomo.

Tutto questo, insieme a un’autostrada surriscaldata e all’insopportabile clima dell’inizio delle vacanze, trasformerà una tranquilla gita in una sorta d’incubo, un vero e proprio road movie su carta.

Nelle mani di Henri-Frédéric Blanc, e soprattutto della sua vena ironica, questo ménage à trois che si sviluppa sull’asfalto delle autostrade italo-francesi diventa un dramma psicologico di vibrante ironia, più volte ristampato in Francia in edizioni tascabili.

 

L’autore

Henri-Frédéric Blanc è nato a Marsiglia nell’inverno del 1954, l’anno in cui il vecchio porto è gelato, dopo essere fuggito dall’ambiente universitario ha svolto infiniti lavori tra cui il pompiere. Negli ultimi anni ha pubblicato decine di opere – tradotte in molte lingue – in particolare romanzi, ma anche racconti, testi teatrali, poesia e fumetti, e diversi suoi libri sono stati adattati per il cinema. In Italia sono già stati pubblicati da Giunti L’impero del sonno, Tiro al bersaglio e Gioco selvaggio, ma la maggior parte dell’opera di Blanc resta ancora da scoprire per i lettori italiani. È colonnello ereditario della Serenissima Repubblica di Venezia, scrive ancora i suoi testi con carta e penna e pare che sia stato visto l’ultima volta tra le strade di Aix-en-Provence, con caffè e biro tra le mani, nel bar di fianco alla cattedrale.

brossura
lIbro nuovo

Reviews

There are yet no reviews for this product.