UNA REALTA' CONSOLIDATA TRA I TEATRI ROMANI

 

 

Teatro Sala Umberto - Il teatro progettato dall'Arch. Andrea Busiri Vici con decorazioni del rinomato scenografo Alessandro Bazzani, inaugura nel 1882 come sala concerto con il nome di Teatro della Piccola Borsa. 

Nella sua storia artistica si distingue tra gli anni Dieci e Quaranta come Tempio del Varietà e della Rivista italiana. Calcano il suo palcoscenico Ettore Petrolini, Raffaele Viviani, Nicola Maldacea, Totò, Aldo Fabrizi, i fratelli De Filippo, Anna Fougez, Odoardo Spadaro, i fratelli De Rege, Lydia Johnson, Riviera Five, Renato Rascel, Rossano Brazzi, i tre fratelli Bonos, Cuttica, Alfredo Bambi, i fratelli De Vico, Michele Galdieri, la compagnia Isa Lysette, Libero Bovio, Anna Magnani e Walter Chiari. Negli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta, la Sala Umberto viene destinata ad attività cinematografica. Nel 1980 viene completamente ristrutturata e nel 1981 torna a essere un teatro a tutti gli effetti. La prima stagione diretta da Luigi Longobardi viene inaugurata dal grande Domenico Modugno in L'uomo che incontrò se stesso di Luigi Antonelli, con la regia di Edmo Fenoglio. Dal 1983 al 1991 la programmazione artistica viene assunta dall'ETI (Ente Teatrale Italiano) guidato dallo stimato Bruno D'Alessandro. Dal 1991 al 2001 la struttura torna a essere un cinema d'essai programmato dall'Istituto Luce, e in seguito da Medusa. Nel settembre 2002, dopo un’ulteriore ristrutturazione, riprende la sua attività teatrale sotto la direzione artistica di Alessandro Longobardi che inaugura la stagione con lo spettacolo di Maddalena Crippa in Femmine fatali, ideato e diretto da Peter Stein, e apporta alle stagioni di prosa una serie di iniziative parallele tra cui progetti culturali che vanno dal teatro contemporaneo alla danza, dai recital ai concerti e l'apertura del sUeat, uno spazio dedicato alla ristorazione.

È anche grazie a questa complessità di iniziative che la Sala Umberto è ormai una realtà consolidata nel panorama dei teatri romani, sia per quanto riguarda la qualità degli spettacoli sia in termini di grande affluenza di pubblico, che con la sua presenza conferma in modo positivo le scelte fatte in questa direzione.

 

www.salaumberto.com - Teatro Sala Umberto - Via della Mercede, 50 - Roma

Spazio Diamante - Via Prenestina, 230b - Roma

 

 


CONVENZIONE 

Librieletture.com ha siglato una convenzione con il Teatro Sala Umberto di Roma che mette a disposizione dei clienti e convenzionati di Librieletture numerosi vantaggi, tra cui sconti sugli spettacoli e altri vantaggi esclusivi.

Tramite questo LINK, accessibile esclusivamente agli utenti autorizzati e registrati, è possibile consultare informazioni dettagliate sui VANTAGGI e le MODALITÁ di funzionamento della CONVENZIONE (vi invitiamo pertanto a effettuare il login-in con le vostre credenziali), in alternativa potete inoltrare la vostra richiesta via mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Auguriamo a tutti buon divertimento con la magia del teatro.

 

 


INFORMAZIONI 

Potete sottoporci la vostra richiesta e/o segnalazione compilando il modulo per i contatti, inviare una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., contattarci via telefono e fax.