La magica arte del furto

16,00 €
15,20 €
You save:
0,80 €
In Stock
L’onestà è una virtù. Il raggiro un talento. Il furto una forma d’arte. Il mago della rapina surreale e l’agente femme fatale delle missioni impossibili sono pronti per la rapina del secolo! Tra Irvine Welsh e Nick Hornby, un thriller d’azione tagliente, ironico e pericolosamente romantico dal più dissacratorio autore britannico.
Autore
Christopher Brookmyre
 Back to: Gialli / Crime

La magica arte del furto

di Christopher Brookmyre

pag 384

 

Il luogo d’incontro è la più grande banca di Scozia, piena di ostaggi e di rapinatori armati; e gli occhi sono l’unica parte di lui che lei riesce a vedere sotto la maschera. 

Lei è Angelique De Xavia, l’agente dei reparti speciali che viene messo in campo per le missioni impossibili. E lui, la mente che c’è dietro a tutto questo. L’inafferrabile genio del furto surreale. Il re della rapina dadaista. Come altro definire quelle coreografiche danze con cui cinque uomini vestiti da clown sono penetrati nella Great Northern Bank di Glasgow? O i metodi improbabili e raffinati con cui stanno intrattenendo gli ostaggi? 

Tutta l’arte di Zal si fonda sulla potenza dell’illusione, la capacità di sorprendere le aspettative degli avversari con stupefacenti diversivi. Angelique di lui sa solo il nome. Il suo unico scopo è dargli la caccia fino alla morte. Sempre che prima non sia il fascino di lui a catturare lei... 

Ci sono rischi che Zal può correre senza compromettere il suo obiettivo finale. Che è molto più ampio di quella banca. Forse tentare di sedurre Angelique è solo una manovra di depistaggio. Ma è una manovra i cui effetti non possono essere del tutto calcolabili. Il momento di scoprire le carte si avvicina. Angelique è sulle sue tracce. La polizia in stato di allerta. I maghi sul palcoscenico. Tutto è pronto per la rapina del secolo. 

Una scatola magica piena di sorprese che si dipanano con la precisione di un thriller d’azione da megaproduzione, in cui tra un colpo di scena e l’altro si alternano spettacolari rapine e seducenti illusioni. Ironico, lucidamente tagliente, ben congegnato e… decisamente romantico!

 

L’onestà è una virtù.  Il raggiro un talento. Il furto una forma d’arte.

Il mago della rapina surreale e l’agente femme fatale delle missioni impossibili sono pronti per la rapina del secolo!

Tra Irvine Welsh e Nick Hornby, un thriller d’azione tagliente, ironico e pericolosamente romantico  dal più dissacratorio autore britannico.

 

Autore

Christopher Brookmyre è nato a Glasgow nel 1968 da padre ateo e madre cattolica, ha un passato di studente universitario, di critico cinematografico, di pessimo cantante rock e di cronista sportivo. Dopo la pubblicazione del suo primo romanzo, Un mattino da cani (Meridiano Zero 2000), in Gran Bretagna è diventato rapidamente un autore di culto. Definito dai media “il futuro della narrativa contemporanea britannica di genere”, osannato dalla critica, corteggiato da Hollywood, lo scrittore continua a coltivare, con ironico riserbo, la sua vena rutilante e dissacratoria. Per Meridiano Zero sono già usciti anche Il paese della menzogna, Scusate il disturbo e Real Life™.

 

brossura
lIbro nuovo

Reviews

There are yet no reviews for this product.